La pubblicità ideale di un veicolo

Quando si vende e si fa pubblicità a qualunque tipo di prodotto il principio di base da seguire è sempre la trasparenza. Il Codice del Consumo (come abbiamo visto in questo articolo) è molto chiaro circa l’esposizione delle caratteristiche di un oggetto in vendita: 

“È considerata ingannevole una pratica commerciale che contiene informazioni non rispondenti al vero…. che induce o è idonea ad indurre in errore il consumatore”.

Ricevi gli articoli sulla tua email
Verena
veicolo in vendita

Appare quindi imprescindibile avere una comunicazione chiara, sincera e trasparente anche nella fase promozionale del veicolo. Del resto è facile capire come la sincerità con il cliente paghi anche in termini di fiducia: chi di noi cercando di acquistare una casa non storcerebbe il naso davanti ad annunci in cui si dichiara l’abitazione impeccabile e nuova, quando è evidente che qualcuno ci ha vissuto per un tot di anni? Sicuramente saremo più inclini a credere e fidarci a chi ci presenta il bene in vendita in maniera realista e affidabile. 

Qualche consiglio pratico per saper utilizzare il linguaggio giusto nei tuoi annunci? 

SII ORIGINALE

Evita il copia e incolla da vecchi annunci, da altri di veicoli simili o, peggio ancora, da tuoi competitor.  Ogni veicolo usato è unico e devi prenderti il tempo per descriverlo correttamente e in modo veritiero, se possibile addirittura personale.

MOSTRA AL MEGLIO IL PRODOTTO

Utilizza foto scattate personalmente o da tuoi collaboratori e non accontentarti di foto prese dal web. Più le foto sono di buona qualità (ormai anche uno smartphone usato bene può dare soddisfazioni), più è probabile che il cliente si faccia un’idea chiara del bene, senza aspettarsi né troppo, né troppo poco. Fai attenzione ai colori, alla luce e allo sfondo, che incidono nella percezione di chi guarda la foto. 

RACCONTA SOLO CIÒ CHE SAI

Non dire o peggio scrivere dati non verificati personalmente o da una tua persona di fiducia. Cerca di ottenere tutte le informazioni dal precedente proprietario o da chi vende l’auto e assicura la massima trasparenza in ciò che scrivi o dichiari. 

NON ESAGERARE

Spesso per rassicurare il cliente si usa la formula “veicolo garantito”. Ma che cosa significa? Che voi assicurate lo stato del mezzo? Che ve ne assumete la responsabilità? In realtà questo modo di dire è la maggior parte delle volte fine a se stesso e controproducente. Occorre piuttosto informare il cliente di cosa stiamo parlando quando usiamo il termine “garanzia” e spiegare le differenze fra la garanzia di legge e quella commerciale eventualmente offerta.
Questi sono solo alcuni degli aspetti principali da tenere in considerazione nella realizzazione di un buon annuncio pubblicitario. Hai bisogno di qualche consiglio in più? I nostri consulenti sono a tua disposizione: contattaci!

Verena

Resta informato

Ricevi un'email al mese con i nostri articoli sul mondo della garanzia e del post-vendita.
Lasciaci i tuoi dati, è gratis!

Sono: