Autocarri e Garanzia: quali gli obblighi?

Il Venditore di autocarri nella maggior parte dei casi si rivolge, per la natura dei veicoli trattati, ad operatori professionali, ovvero, ad altre aziende che utilizzeranno il mezzo per scopi professionali e aziendali.

Per consuetudine nella compravendita tra professionisti si dice che "non esiste garanzia". Certo, lo si afferma impropriamente perché degli obblighi e delle tutele ovviamente esistono, anche in questo settore.

Ricevi gli articoli sulla tua email
Ivan Invernizzi

Codice del Consumo. Penserai subito "non riguarda il nostro settore, non vendiamo al Consumatore". Hai ragione. Il Codice del Consumo, nel suo Titolo più conosciuto, Titolo III - Garanzia Legale di Conformità e Garanzie Commerciali, non è certamente diretto alla compravendita tra professionisti di beni necessari per scopi professionali, tuttavia, questa normativa regola, in altre sezioni, specifiche tutele anche per le cosiddette piccole e micro-imprese.

Parliamo nello specifico di obbligo di informazione, pubblicità ingannevole ed altre fattispecie che prevedono espliciti obblighi anche nella compravendita tra due aziende, se l'acquirente è una piccola azienda entro un limite di dipendenti e di fatturato. Occorre quindi non sottovalutare questo importante fattore nella gestione della vendita.

Vizi della cosa venduta. "Il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi [1491] che la rendano inidonea all'uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore [2922]. Il patto con cui si esclude o si limita la garanzia non ha effetto, se il venditore ha in mala fede taciuto al compratore i vizi della cosa [1229]."

Ho voluto riportare l'intero articolo del Codice Civile affinché ciascuno possa farsi un'idea di quanto previsto dalla norma. In realtà, la tutela sancita non è così distante da quanto previsto per il Consumatore, direi piuttosto che risulta attenuata dal fatto che l'utente professionale conosce le macchine utilizzate nella propria professione e che pertanto è più facilmente delineabile la natura di un eventuale difetto rilevato od occorso in seguito alla compravendita.

Inoltre, nel rapporto tra aziende l'onere della prova ricade sempre sulla parte attrice, pertanto dovrà essere il tuo cliente a dimostrare che il difetto lamentato fosse presente o riconducibile al momento della vendita e che sia stato eventualmente omesso nelle informazioni fornite in fase di trattativa e di vendita.

Garanzia Commerciale o Convenzionale. Abbiamo visto che nella vendita di autocarri si usa dire che non vi sia garanzia tra le parti. Questa convinzione, seppur non completamente veritiera, visto che esiste una garanzia sui vizi del bene, ti pone in un'ottima posizione di partenza. Quale miglior occasione di poter dare un valore aggiunto al tuo cliente, avvalendoti al contempo della consulenza e del supporto di professionisti del post-vendita in caso di controversia con lo stesso?

I servizi proposti da MG Garantie offrono tutela in caso di guasto imprevedibile, per i quali il tuo cliente non sarebbe affatto tutelato, e una valutazione super partes nel caso in cui un tuo cliente dovesse inoltrarti una richiesta per un discusso vizio del bene venduto.

Il servizio di Garanzia Convenzionale costituisce un valore aggiunto alla vendita e diviene pertanto un'ottima leva commerciale.

Ivan Invernizzi

Resta informato

Ricevi un'email al mese con i nostri articoli sul mondo della garanzia e del post-vendita.
Lasciaci i tuoi dati, è gratis!

Sono: